MASTER SUL SECONDO GRADINO DEL PODIO AI CAMPIONATI REGIONALI IN VASCA LUNGA


Superba prestazione dei Master Chivasso ai campionati regionali in vasca lunga di Torino che riescono a raggiungere il secondo gradino del podio nella classifica per squadre ottenendo il record di punteggio.



Un bellissimo modo di festeggiare i 40 anni dalla nascita della società natatoria e grande soddisfazione che traspare dalle parole dell´allenatore Alberto Manfredini intervistato durante il ritiro del  trofeo di squadra.

Coach Alberto: siamo arrivati a questi campionati con alcune assenze di peso e con alcuni componenti cardine della squadra in condizioni di forma precarie e quindi l´obiettivo era quello di buttarci nella mischia e vedere se potevamo riuscire a confermare il terzo posto complessivo ottenuto nei precedenti regionali in vasca corta, ma quando ho visto in azione l´entusiasmo degli atleti e la volontà e la compattezza del gruppo ho cominciato a credere che poteva essere l´occasione per cogliere un risultato ancora migliore. Il terzo posto ai regionali in vasca corta è stato da sprono in special modo per i nuovi innesti che si sono presentati a questa competizione con più esperienza e lasciatemelo dire......con più cattiveria agonistica, i meccanismi ormai ben oliati del gruppo nelle staffette hanno fatto la differenza per fare in modo di raggiungere questo risultato storico. Un grosso ringraziamento a tutti i miei atleti che mi hanno ripagato della fatica e di tutto il lavoro svolto in tutti questi mesi.

Ma veniamo alla cronaca delle due giornate:
Si inizia con Sabato che vedono impegnati i nuotatori chivassesi nelle gare dei 50 farfalla, 100 rana, 400 misti, 100 farfalla e 400 stile libero.
Sabato pomeriggio invece 800 SL, 50 dorso, 200 Rana, 100 Misti e le staffette 4x50 SL e le MiStaffette 4x50 SL e nelle staffette è visibile il netto predominio della Libertas Chivasso rispetto alle altre squadre partecipanti.
 
   

   

Nella giornata di domenica erano di scena le gare dei 50 rana, 200 dorso, 100 stile, 200 farfalla, 200 misti e le staffette 4x50 misti e la mix staffetta 4x50 misti mentre nel pomeriggio i 1500 SL, 50 SL, 100 dorso e 200 SL. 
Anche in questo caso le staffette Chivassesi in netto predominio su tutti mentre buone chance nelle gare individuali in quasi tutte le specialità.
Da sottolineare il tentativo di battere il record italiano dei 50 SL nella categoria Master 80 da parte di Perondini Giorgio ex olimpionico mancato per una manciata di centesimi.
Alla fine della kermesse il risultato totale di squadra ha visto prevalere la squadra di SA-FA Torino seguita da Libertas Chivasso e da Acquatica Torino.
 
  
 
I nuotatori chivassesi classe 1967 in evidenza con ben 8 podi conquistati